35 cose che forse non sai su Palermo

1) Ha il centro storico più grande d’Europa;
2) Custodisce il documento cartaceo più antico d’Europa, ovvero la lettera bilingue greco-arabo di Adelasia (o Adelaide) degli Aleramici, moglie di Ruggero I, conte di Sicilia e di Calabria;
3) Vi si trova la “Pietra di Palermo”, testo bilingue per la traduzione della lingua egizia, giudicato il secondo più importante dopo la stele di Rosetta;
4) Ospita una delle più vaste collezioni di Arte Etrusca al Mondo, la collezione Bonci – Casuccini da Chiusi, presso il museo Salinas;
5) Il Teatro Massimo è il primo Teatro dell’Opera d’Italia ed il terzo in Europa, secondo solo all’Opera di Parigi e al Wiener Staatsoper di Vienna;
6) Palermo vanta alcune delle più grandi porte urbane d’Europa, come Porta Nuova e Porta Felice;
7) La Lingua Italiana è nata a Palermo presso La Scuola Siciliana alla corte di Federico II;
8) L’Orto Botanico di Palermo è il più grande d’Europa;
9) Il Palmeto di Villa Bonanno è stato giudicato il più vasto d’Europa;
10) Il Ficus Magnoloides di Piazza Marina è tra gli alberi più grandi d’Europa;
11) Il Parco della Favorita è il più grande parco urbano d’Italia, corrispondente come dimensioni al Central Park di New York;
12) Il Parlamento Siciliano è il parlamento più antico al mondo, insieme a quello Islandese e delle Isole Fær Øer. Nel 1130 Re Ruggero ne convocò la prima assise;
13) Palermo fu la prima città al Mondo ad avere ben due teatri lirici;
14) La Palazzina Cinese è l’unico edificio in Europa con il tale stile architettonico;
15) I Qanat, enorme opera di ingegneria idraulica costruita sotto la città a partire dall’epoca araba, sono unici in tutta Europa. Si possono trovare strutture simili solo in Iran e Siria;
16) Il soffitto ligneo della Cappella Palatina è considerato il massimo monumento d’arte islamica del pianeta e rappresenta lo spirito multiculturale dell’epoca;
17) Il soffitto ligneo dell’Aula Magna del Palazzo Chiaramonte-Steri è considerato, in Europa, il massimo livello pittorico su legno d’epoca medievale;
18) La Galleria degli Specchi del Palazzo Valguarnera-Gangi è la massima produzione d’arte barocca-rocaille d’Europa;
19) Il lampadario di murano del salone da ballo di Palazzo Pietratagliata è il più grande d’Italia;
20) La Villa Giulia è il più antico parco urbano del Mondo aperto ai tempi non solo ai ceti alti della borghesia;
21) L’architettura del Castello di Maredolce è unica in Europa e la si ritrova soltanto nei paesi del Maghreb;
22) La Necropoli Punica di Palermo è la più estesa del mondo punico;
23) L’Abisso della Pietra Selvaggia, grotta carsica verticale sul monte Pellegrino, è la più estesa del Sud Italia;
24) I graffiti delle Grotte dell’Addaura sono considerate un unicum nell’arte rupestre preistorica;
25) Il Trionfo della Morte, oggi a Palazzo Abatellis, ispirò Picasso per la Guernica;
26) Il trittico del Mabuse a Palazzo Abatellis è considerato uno dei massimi esempi d’arte fiamminga al Mondo;
27) Giacomo Serpotta fu il più grande stuccatore di tutti i tempi;
28) Il ciclo pittorico del salone di Villa Igiea di Ettore de Maria Bergler è considerato uno dei massimi esempi d’arte Liberty al Mondo;
29) Non esistono altri esempi al mondo dei graffiti ritrovati nel Palazzo della Santa Inquisizione;
30) La Cisterna d’Acqua nei sotterranei del palazzo Marchese è stata identificata da studiosi provenienti da Gerusalemme come il più antico e più grande bagno rituale ebraico d’Europa;
31) Nell’osservatorio Astronomico di Palermo, Giuseppe Piazzi scoprì una classe di asteroidi;
32) Ha dato i natali al grande architetto Ernesto Basile, esponente del modernismo internazionale e del Liberty. Proprio a Palermo costruì la prima architettura Liberty che comparì in Italia, ovvero il Villino Florio. A Roma costruì l’ala nuova di Montecitorio con l’aula della Camera dei deputati.
33) Palermo è la prima città per “street food” in Italia e viene considerata la 5a al mondo per le sue prelibatezze.
34) Le famose Catacombe dei cappuccini, tra le più suggestive d’Europa, era tappa fondamentale del Grand Tour, il lungo viaggio nell’Europa continentale effettuato dai ricchi giovani dell’aristocrazia europea a partire dal XVII secolo;
35) A Palermo venne celebrato il più grande processo penale mai celebrato al mondo, il così detto Maxiprocesso, che colpì duramente per la prima volta nella storia la mafia.

Fonte: è un testo virale condiviso in migliaia di bacheche facebook palermitane :)

Quattro canti - piazza vigliena - Palermo - foto Vincenzo Russo
By |giugno 5th, 2018|NEWS|2 Comments

About the Author:

TerradaMare è una Cooperativa Turistica formata da un gruppo di esperti del settore Artistico|Turistico|Web che opera nel territorio di Palermo con l’obiettivo primario di promuovere sistemi di rete a supporto del turismo: una vera e propria rete culturale, sociale e religiosa all’interno del territorio della città di Palermo. Mettiamo a disposizione del turista a Palermo: servizi ricettivi, ristorativi,di accoglienza e di assitenza ed eventi di Turismo culturale.

2 Comments

  1. Alis 28 giugno 2018 at 08:09 - Reply

    Bravi!
    …..Palermo è davvero bellissima e ho un ricordo “acquollnoso” del cibo da strada!

  2. Giovanni Ferrante 11 luglio 2018 at 10:52 - Reply

    Da palermitano Doc, devo riconoscere che di tante preziosità esistenti in questa meravigliosa Città, me ne rammarico tanto….non sapevo nulla di tutto ciò. Me ne vergogno dirlo…..Scusami tanto Palermo mia.

Leave A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.