gruppo-terradamare

TerradaMare è una Cooperativa Turistica formata da un gruppo di esperti del settore Artistico|Turistico|Web che opera nel territorio di Palermo con l’obiettivo primario di promuovere sistemi di rete a supporto del turismo:  una vera e propria rete culturale, sociale e religiosa all’interno del territorio della città di Palermo.

Attraverso la sua attività, TerradaMare si propone di implementare l’offerta turistica palermitana mediante la realizzazione di un ‘contenitore’ innovativo, basato sull’integrazione tra la piccola ricettività e un ampio ventaglio d’occasioni quali: itinerari turistici, corsi|laboratori, manifestazioni ed eventi, al fine di valorizzare il patrimonio storico, artistico, culturale nonché sviluppare e promuovere una concezione di turismo culturale. Un viaggio lento, una passeggiata contemplativa all’interno delle vie di una città ricca di storia e di storie, permettendo di instaurare un rapporto diretto, privo di mediazioni tra il viaggiatore-pellegrino e il territorio.

Pensando al territorio quale laboratorio sociale, vengono studiati pacchetti personalizzati in base all’’utenza con proposta di itinerari assistiti, stimolando dunque la possibilità di integrare e abbinare l’offerta culturale, enogastronomica, scolastica, religiosa, crocieristica e congressuale in un’esperienza unica. TerradaMare mette a disposizione del turista: servizi ricettivi, ristorativi, di accoglienza, di intermediazione e di assistenza sia telefonica sia telematica e si propone di promuovere e valorizzare le risorse del territorio, esaltando le potenzialità del patrimonio artistico, culturale e delle strutture ricettive messe a disposizione dalle Diocesi di Palermo. Al momento sono operative le strutture del ‘Complesso Monumentale Santa Chiara’ e della ‘Chiesa di San Nicolò di Bari all’Albergheria’ e l’annessa Torre del XIII secolo.

 Gruppo Terradamare

 

Attività

Al fine di una partecipazione attiva dei viaggiatori alla cultura della nostra comunità cittadina, Terradamare organizza e ospita laboratori ed eventi. I luoghi di interesse turistico, culturale e religioso gestiti dalla Cooperativa diventano in queste occasioni anche meta di turismo creativo: esperienze partecipative e creative, di interazione con la città di Palermo e le sue tradizioni
Ci rivolgiamo a due tipi di turismo diverso: gli itinerari scolastici, per i quali abbiamo studiato percorsi rivolti alle scolaresche, con luoghi d’interesse specifici, laboratori di riciclo, momenti di confronto e apprendimento e gli itinerari turistici.
# ACCOGLIENZA TURISTICA 
L’area ristoro attrezzata
Lo shop point
Noleggio bici 
Chiese, aree archeologiche, monumenti, spazi urbani che si mostrano al visitatore in tutte le sue sfumature, in maniera concreta e in una relazione priva di mediazioni rispetto alla popolazione che lo vive. Terradamare sta riportando alla fruizione contenitori artistico culturali che, pur non facendo parte del solito pacchetto turistico, continuano a scrivere la propria storia e proprio in virtù di questo, conducono ad un’esperienza sensoriale variegata. Ogni luogo si esprime in tutta la sua ricchezza e complessa stratificazione sia essa storico-artistica che culturale, alla ricerca dell’inconsueto, del divertente, dell’autentico. Al momento sono operative le strutture:
Chiostro di Santa Chiara (area ristoro)
Chiesa di Santa Chiara
Campanile di Santa Chiara
Mura puniche presso la Sala Teatro Salesiani
> Sala conferenze presso Santa Chiara
> Palazzo Asmundo
> Chiesa di San Nicolò di Bari all’Albergheria
Torre di San Nicolò
> Sala Teatro e Conferenze presso Chiesa di San Nicolò

Diventa fan! Seguici su twitterAggiungi alle cerchie!Segui il canale!mail

Storia

La cooperativa nasce da un processo di orientamento e incubazione d’impresa rivolto ai giovani condotto in partenariato dalla Caritas della Diocesi di Palermo, dagli uffici di pastorale Giovanile  e di Pastorale Sociale e del Lavoro della stessa Diocesi (nella condivisione del Progetto Policoro),  dall’Associazione S. Chiara della Comunità Salesiana, Associazione Ziggurat, Associazione di Promozione Sociale Le Balate , Associazione Gruppo Sali,  Associazione ITImed, Associazione Apriti Cuore, Associazione ERRIPA Achille Grandi  e Associazione EnAIP di Palermo.

L’esperienza prende avvio da una forte volontà della Diocesi  di Palermo, in parallelo al Progetto Policoro,   che ha voluto creare un “protocollo d’intesa per la promozione a Palermo di iniziative imprenditoriali nel settore turismo”  fra realtà  di dimensione ecclesiale ma anche associative del privato sociale, per dare una risposta ai bisogni sociali e occupazionali dei giovani e valorizzare il territorio anche attraverso l’utilizzo solidale dei siti disponibili all’interno delle Diocesi Palermitana, che permettano di creare anche micro strutture economiche rivolte ai servizi integrati per il turismo.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo numero di telefono

Il tuo messaggio

Collaborazioni

La Cooperativa Terradamare attraverso la rete attiva con l’Associazione Santa Chiara e la Confraternita San Giuseppe dei Falegnami, collabora con il progetto
“Il Genio di Palermo. La bellezza salverà il mondo” di cui il capofila è la Parrocchia di San Mamiliano.
Il progetto è finanziato dalla Fondazione con il Sud nell’ambito del ‘Invito Sviluppo Locale 2010’. In tale ambito la Cooperativa in rete con tutti i partner del progetto sta curando l’ideazione e la promozione degli Itinerari turistici. Nei prossimi mesi curerà i servizi di CUP (centro unico di prenotazione), di MEDIA I-POINT della Piattaforma Informatica del Genio di Palermo e l’accompagnamento esclusivo nei siti convenzionati del Circuito Museale e Culturale Integrato del Centro Storico (CMCI).

Oggi TERRADAMARE, inserita in una rete di monumenti della Diocesi, gestisce l’accoglienza turistica in alcuni dei più bei siti del centro storico di Palermo, accompagnando il Visitatore alla scoperta di tali tesori, esaltandone ogni sfumatura. Contestualmente gli operatori fanno sì che il visitatore venga coinvolto in un’atmosfera connotata dalla cultura dell’ospitalità e dell’accoglienza in terra di Sicilia. Luogo simbolo di questo concetto è il COMPLESSO MONUMENTALE DI SANTA CHIARA dove la comunità Salesiana e l’Associazione Santa Chiara, partner di TERRADAMARE, ospita da decenni i migranti provenienti da ogni parte del mondo. Monumento significativo, che continua a “scrivere” la propria storia, dialogando costantemente con le comunità del quartiere e indirizzando, quindi, la cooperativa verso la realizzazione di un coinvolgimento attivo di questi stessi “attori”, protagonisti di uno scenario ricco di tradizioni ed interculturalità. Qui una delle Mission della Cooperativa è interagire con le differenti comunità attraverso l’organizzazione di eventi: spettacoli, attività gastronomiche, attività didattiche e laboratori. TERRADAMARE mira, altresì, a creare un nuovo concetto di souvenir con manufatti realizzati dai ragazzi del quartiere.

TERRADAMARE è attenta anche alla gente del luogo cercando di relazionarsi con essa attraverso rapporti commerciali, ad esempio preferendoli come fornitori di prodotti gastronomici da destinare all’area degustazione, presente in alcuni monumenti gestiti dalla cooperativa, oppure attraverso l’acquisto di prodotti eco ed equo-solidali da commercializzare nei corner shop. Questo con lo scopo di fare da incubatore per lo sviluppo del lavoro nella nostra terra.