Il fiume Oreto vince il secondo posto de I Luoghi del Cuore FAI

BLOG
GUIDADIVIAGGIO
VIDEO
EVENTI

Il fiume Oreto conquista il secondo posto (e 45.000 euro) con 83.000 voti su 2 milioni di voti totali a favore di più di 37.000 luoghi italiani, che hanno partecipato all’edizione 2018 del censimento I luoghi del Cuore FAI

fiume oreto altofonte escursione naturalistica

Il fiume cittadino di Palermo otterrà un contributo di €40.000 per aver conquistato il secondo posto in classifica, che si aggiungono ai 5.000 euro che andranno a tutti i luoghi candidati che hanno raggiunto i 50.000 voti.
Il fiume Oreto, vince il secondo posto con 83.000 voti su  2 milioni di voti totali ricevuti, a favore di più di 37.000 luoghi, che hanno partecipato all’edizione 2018 del censimento I luoghi del Cuore FAI,  luoghi italiani da non dimenticare.

La Classifica dei  10 luoghi più votati all’edizione 2018 de I Luoghi del Cuore:

1° – Monte Pisano (Calci – PI) con 114.670 voti
2° – Fiume OReto (Palermo) con 83.138 voti
3° – Antico Stabilimento Termale (Porretta Terme – BO) con 75.740 voti
4° – Santuario della Cornabusa (San’Omobono Terme – BG)
5° – Borgo di Rasiglia (Foligno (PG)
6° – Laghi di Monticchio (Rionero in Vulture (PT)
7° Chiesa di San Francesco (Pisa)
8° – Abbazia di Lamoli (Borgo Pace – PU)
9° – Parco della Rimembranza (Napoli)
10° – Castello Aragonese (Taranto)

I primi tre luoghi classificati otterranno un contributo diretto dal FAI –  Fondo Ambiente Italiano di 50.000 euro al primo classificato, 40.000 euro al secondo e 30 mila euro  al terzo,che saranno devoluti a enti senza scopo di lucro che si impegneranno nella riqualificazione e tutela del bene. L’Oreto risulta primo, per la categoria “I Luoghi d’acqua”.

Solo due anni fa erano progetti molto ottimisti, alcune esperienze che oggi possiamo raccontare: escursioni, picnic, giri in canoa, “bagnetti” nel fiume. Abbiamo esplorato insieme il fiume Oreto dalla foce alla sorgente con curiosità, scoprendo che il chilometro finale del fiume – quello urbano -nasconde una bellezza ancora godibile, risalendo verso monte, lungo un tratto 20 volte più lungo rispetto a ciò che si vede dal fiume in città.
Vedere tanti cittadini alla foce, a piedi e in bicicletta, famiglie, curiosi, giornalisti, artisti, insieme per questa campagna, è stata un’emozione grandissima, così diversa dai primi sopralluoghi, riprese, foto con le quali abbiamo cominciato a raccontare un’idea nuova.
Questo secondo posto è una vittoria di tutti i cittadini, che insieme hanno creduto in un fiume possibile e all’idea immaginata dal Comitato Salviamo l’Oreto, con il sostegno di Igor D’India e VediPalermo. 

Fiume Oreto, Altofonte

Guarda i 10 luoghi più votati all’edizione 2018 del censimento FAI dei luoghi italiani da non dimenticare.

About the Author:

TerradaMare è una Cooperativa Turistica formata da un gruppo di esperti del settore Artistico|Turistico|Web che opera nel territorio di Palermo con l’obiettivo primario di promuovere sistemi di rete a supporto del turismo: una vera e propria rete culturale, sociale e religiosa all’interno del territorio della città di Palermo. Mettiamo a disposizione del turista a Palermo: servizi ricettivi, ristorativi,di accoglienza e di assitenza ed eventi di Turismo culturale.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.