i nostri eventi culturali

LA BELLEZZA DI PALERMO: visite serali, tramonti, passeggiate cittadine

• Informazioni:  3207672134  – 3928888953– [email protected] 
• Per ricevere promemoria via email sui prossimi appuntamenti, è possibile iscriversi alla newsletter settimanale 

— Calendario eventi culturali a Palermo con noi

GENNAIO 2022

Apertura straordinaria della palazzina Liberty dell’Arenella
Visite serali all’ultima dimora dei Florio, la famiglia che rese grande Palermo

Casa Florio
Palazzina dei Quattro Pizzi all’Arenella, Discesa Tonnara, 4b – Palermo

 DATE:
.Domenica 30 gennaio 2022
.Sabato 12 febbraio 2022
.Domenica 27 febbraio 2022

Ticket € 7. Turni disponibili: ore 17 – 18 – 19 – 20 – 21
Prenotazione o acquisto saltafila obbligatori:

 320.7672134 – 3928888953
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

 Apertura straordinaria serale di Palazzo Conte Federico: un vero e proprio viaggio nel tempo, in un luogo all’interno del quale si può rivivere la straordinaria successione di epoche della Palermo multiculturale: dall’età punica delle mura della città vecchia, il medioevo della Torre arabo normanna inglobata nel palazzo, fino ad arrivare al settecento degli affreschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario.

Durante le visite serali, a cura di Conte Alessandro Federico e dalla sua famiglia, che tutt’oggi abitano nel palazzo, si potranno ammirare anche: i numerosi saloni ancora arredati con mobili e quadri dell’epoca, i soffitti lignei del XV secolo, gli affreschi settecenteschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario, le porte dorate in oro zecchino e le varie collezioni di armi (spade, alabarde, fucili e pistole d’epoca) e ceramiche antiche 

FEBBRAIO 2022

Notte a Villa Palagonia. Visite serali alla villa dei mostri di Bagheria  

Villa Palagonia Piazza Garibaldi, 3 – Bagheria (PA) – Ticket: € 7
_TURNI DISPONIBILI:
h17.20 – 18 – 18:40 – 19:20 – 20 – 20:40 – 21:20 – 22

_CALENDARIO:
.Sabato 5 febbraio 2022
.Domenica 20 febbraio 2022

 Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 – 3928888953
 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

Visite serali alla splendida dimora nobiliare voluta dal Principe di Palagonia, conosciuta come la “Villa dei Mostri” per le misteriose statue di cui è circondata. 

Come in un percorso iniziatico, si ammireranno, tra le tante meraviglie: lo scalone monumentale a doppia rampa in marmo di Billiemi, le tante sale della Villa, tra cui l’enigmatica “Sala degli Specchi” con il suo gioco di sovrapposizioni tra magia e realtà, gli affreschi settecenteschi raffiguranti le Fatiche di Ercole, i “mostri” che circondano la villa.

FEBBRAIO 2022

Nei luoghi sotterranei narrati nel celebre romanzo di Luigi Natoli:dal “vicolo degli Orfani”, fino a uno dei leggendari accessi usati dalla setta.
Percorso: Porta Carini, Mercato storico del Capo, Palazzo Serenario (esterno), Piazza Beati Paoli, Chiesa di Santa Maruzza (esterno), vicolo degli Orfani, Catacombe di Porta d’Ossuna

CALENDARIO:
Domenica 6 febbraio 2022 ore 10

Costo € 18  › durata circa 3 ore
🔴 Per partecipare all’evento è necessario acquistare i ticket in anticipo
✔️ tramite carta di credito o paypal in questa pagina
✔️ tramite bonifico intestato a “Terradamare soc. Coop. BANCA: Intesa San Paolo. IBAN: IT24R0306909606100000071361
✔️presso la Torre di San Nicolò, via Nunzio Nasi 18 su appuntamento
INFO: ✆ 320.7672134 –  347.8948459 📧 [email protected]

La città narrata da Luigi Natoli è piena di bellezza e fascino, tra i vicoli e le chiese si nasconde un’altra storia, quella celebre dei Beati Paoli, setta legata alla devozione di San Paolo.
Essi, come dice il Natoli stesso, ” insorgevano per difendere, proteggere i deboli, impedire le ingiustizie e e le violenze: erano uno Stato dentro lo Stato, formidabile perché occulto, terribile perché giudicava senza appello, puniva senza pietà, colpiva senza fallire”.
Le vicende del romanzo si collocano nella Palermo della fine del 1600 e la sua potenza sta proprio nel ridisegnare una topografia della città, che si espande, soprattutto, per il quartiere del Capo.

Apertura straordinaria della palazzina Liberty dell’Arenella
Visite serali all’ultima dimora dei Florio, la famiglia che rese grande Palermo

Casa Florio
Palazzina dei Quattro Pizzi all’Arenella, Discesa Tonnara, 4b – Palermo

 DATE:
.Sabato 12 febbraio 2022
.Domenica 27 febbraio 2022

Ticket € 7. Turni disponibili: ore 17 – 18 – 19 – 20 – 21
Prenotazione o acquisto saltafila obbligatori:

 320.7672134 – 3928888953
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

 Apertura straordinaria serale di Palazzo Conte Federico: un vero e proprio viaggio nel tempo, in un luogo all’interno del quale si può rivivere la straordinaria successione di epoche della Palermo multiculturale: dall’età punica delle mura della città vecchia, il medioevo della Torre arabo normanna inglobata nel palazzo, fino ad arrivare al settecento degli affreschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario.

Durante le visite serali, a cura di Conte Alessandro Federico e dalla sua famiglia, che tutt’oggi abitano nel palazzo, si potranno ammirare anche: i numerosi saloni ancora arredati con mobili e quadri dell’epoca, i soffitti lignei del XV secolo, gli affreschi settecenteschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario, le porte dorate in oro zecchino e le varie collezioni di armi (spade, alabarde, fucili e pistole d’epoca) e ceramiche antiche 

Apertura straordinaria del settecentesco palazzo nobiliare tra i Quattro Canti e la Cattedrale.

Palazzo Drago
via Vittorio Emanuele, 382 (Palermo). Ticket € 10
_TURNI DISPONIBILI:
h17:20 – 18 – 18:40 – 19:20 – 20 – 20:40 – 21:20 -22
_CALENDARIO:

.Domenica 13 febbraio 2022

🔴 Prenotazione o acquisto saltafila obbligatori:
 320.7672134 – 3928888953
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

Insieme agli operatori culturali di Terradamare, sarà possibile visitare il settecentesco Palazzo Drago Airoldi di Santa Colomba, ubicato in Corso Vittorio Emanuele, nell’asse tra i Quattro Canti e la Cattedrale di Palermo.
Le visite si svolgeranno lungo i suoi magnifici saloni, gli splendidi affreschi e gli arredi, esempi pregevoli degli usi della nobiltà siciliana.
Palazzo Drago dispiega la leggiadria dei cieli settecenteschi, la magnificenza dei decori baroccheggianti, l’intensità dei colori della seconda metà del 1800 nella Palermo felicissima che i grandi viaggiatori hanno ammirato (continua dopo il modulo di contatto)

♦ Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria: 320.7672134 – 392.8888953 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

Il panorama più bello di Palermo. Visite alla Torre medievale di San Nicolò fino alla terrazza panoramica

Torre di San Nicolò
via Nunzio Nasi 18, Ballarò – Palermo
Ticket € 5 (bimbi 5/10 anni € 2)
_CALENDARIO 
.Domenica 16 gennaio 2022

TURNI DISPONIBILI:
16:45 (orario tramonto)  –  18:15 – 19:45 – 20:30

🔴 Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 347.8948459 – 320.7672134
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

Attaccata alla chiesa sorge una slanciata costruzione quadrangolare con conci ben squadrati, si tratta della trecentesca torre civica facente parte del sistema difensivo della città. Fatta edificare dalla universitas palermitana per difendere le mura del “Cassaro”, non faceva parte delle strutture della chiesa ma risultava svincolata ed isolata. “Torre d’eccellenza”, forse la più alta di Palermo, perduto il significato di difesa, se ne volle ingentilire e perdere il suo austero aspetto,
applicandole al secondo livello delle bifore arricchite da una cornice d’intarsi.
La torre, articolata in quattro livelli, è stata edificata con pietrame a grossi conci, utilizzando massi tufacei squadrati, che le conferiscono una linea rigorosa e severa.
Sicuramente, tra gli elementi principali che caratterizzano la Torre, è il superbo paesaggio che è possibile ammirare dalla sua terrazza, da destra verso sinistra i monumenti del centro storico di Palermo: Cupola della Chiesa del Carmine Maggiore e Mercato di Ballarò, Cupola Chiesa del Gesù, cupola Chiesa di Santa Caterina D’Alessandria, cupola Chiesa di San Giuseppe dei Teatini, Castello Utvegio e monte Pellegrino, cupola Chiesa di Sant’Ignazio, Teatro Massimo, Cupola chiesa Santissimo Salvatore, cupola Chiesa di Santa Chiara, Liceo Benedetto Croce(ex Ospedale Fatebenefratelli), Palazzo Conte Federico, Palazzo Sclafani, Cattedrale, Porta Nuova, Palazzo Reale, Chiesa di San Giuseppe Cafasso, Chiesa di San Francesco Saverio. 

La storia dei dolciumi tipici siciliani narrata dalla famiglia che ha inventato la celebre caramella carruba
Visite e degustazioni nella sede storica di Ballarò della fabbrica dei maestri caramellai palermitani.
Ticket: € 5 (bimbi 5/10 anni €3)

_TURNI DISPONIBILI: h16:30 -18:00 – 19:30

_CALENDARIO:
.Venerdì 18 febbraio 2022

Fabbrica Caramelle Terranova – Maestri Caramellai dal 1890
Via Albergheria 87, Palermo
Prenotazione o acquisto saltafila obbligatorio
INFO: ✆ 320.7672134 – 347.8948459
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

Una speciale giornata di visite, in collaborazione tra la cooperativa Terradamare e la storica fabbrica Caramelle Terranova, con il nuovo percorso di visite agli spazi espositivi rinnovati nei mesi recenti. Primo di una serie di appuntamenti con la tradizione artigianale della storica fabbrica di dolciumi di Ballarò.
Le visite saranno condotte da Giacomo Terranova che racconterà, oltre alla fabbricazione delle celebri caramelle carruba inventate dal suo avo, la produzione di tutte le caramelle Terranova, lavorate ancora oggi artigianalmente, e i dolciumi tipici della tradizione siciliana che la fabbrica commercializza, trasmettendo in tutta Italia e all’estero il legame con le tradizioni della città e di tutta la Sicilia. 
Alla fine del percorso di visita: degustazione dei prodotti Terranova.
Turni di visita disponibili: uno ogni ora. Su prenotazione

Visite serali a Palazzo Cloos Zingone Trabia
Via Lincoln, 47. Ticket € 8
Turni disponibili: 17 – 18 – 19 – 20 e 21.

CALENDARIO:
-Sabato 19 febbraio 2022

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
320.7672134 – 392.8888953 [email protected] www.terradamare.org/infoline

Visite assistite a Palazzo Cloos Zingone – Trabia, tra gli idilliaci paesaggi neoclassici e la leggiadria delle raffigurazioni, dallo scenografico piano nobile, fino all’alcova, caratterizzata da combinazioni di tratti geometrici e caratteri arabi, che narrano le influenze della cultura esotica di Palermo.
Appuntamento di fronte all’Orto Botanico di Palermo.  Ticket € 8. Turni disponibili: dalle  17 alle 21

Notte a Villa Palagonia. Visite serali alla villa dei mostri di Bagheria  

Villa Palagonia Piazza Garibaldi, 3 – Bagheria (PA) – Ticket: € 7
_TURNI DISPONIBILI:
h17.20 – 18 – 18:40 – 19:20 – 20 – 20:40 – 21:20 – 22

_CALENDARIO:
.Domenica 20 febbraio 2022

 Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 – 3928888953
 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

Visite serali alla splendida dimora nobiliare voluta dal Principe di Palagonia, conosciuta come la “Villa dei Mostri” per le misteriose statue di cui è circondata. 

Come in un percorso iniziatico, si ammireranno, tra le tante meraviglie: lo scalone monumentale a doppia rampa in marmo di Billiemi, le tante sale della Villa, tra cui l’enigmatica “Sala degli Specchi” con il suo gioco di sovrapposizioni tra magia e realtà, gli affreschi settecenteschi raffiguranti le Fatiche di Ercole, i “mostri” che circondano la villa.

Visite guidate alla più grande collezione di maioliche al mondo: nella Casa Museo
Stanze al Genio nuovi spazi e il nuovo allestimento.

Casa Museo Stanze al Genio
. Via Garibaldi 11 – Palermo. Ticket: €9

 _TURNI DISPONIBILI: h18 – 19 – 20 – 21

_CALENDARIO:

.Sabato 26 febbraio 2022

Prenotazione o acquisto saltafila obbligatorio:
✆ 320.7672134 – 3928888953
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline 

Visite al Museo delle Maioliche Stanze al Genio. Il nuovo allestimento dell’intera collezione, realizzato durante i tre recenti mesi di chiusura, aggiunge 600 nuovi pezzi storici, per le collezioni di maioliche di Caltagirone, con pezzi del ‘500 e del ‘600, di Napoli, con nuovi bellissimi pezzi del ‘700, Palermo, Sciacca e Collesano; i nuovi spazi si aggiungono alle già otto sale del Museo, come la cucina in cui sono esposte antiche formelle in terracotta utilizzate per realizzare dolci nel XVII e XVIII secolo.
Un grande patrimonio interamente rinnovato, che racconta le storiche dimore del sud Italia.

Apertura straordinaria della palazzina Liberty dell’Arenella
Visite serali all’ultima dimora dei Florio, la famiglia che rese grande Palermo

Casa Florio
Palazzina dei Quattro Pizzi all’Arenella, Discesa Tonnara, 4b – Palermo

 DATE:
.Domenica 27 febbraio 2022

Ticket € 7. Turni disponibili: ore 17 – 18 – 19 – 20 – 21
Prenotazione o acquisto saltafila obbligatori:

 320.7672134 – 3928888953
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

 Apertura straordinaria serale di Palazzo Conte Federico: un vero e proprio viaggio nel tempo, in un luogo all’interno del quale si può rivivere la straordinaria successione di epoche della Palermo multiculturale: dall’età punica delle mura della città vecchia, il medioevo della Torre arabo normanna inglobata nel palazzo, fino ad arrivare al settecento degli affreschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario.

Durante le visite serali, a cura di Conte Alessandro Federico e dalla sua famiglia, che tutt’oggi abitano nel palazzo, si potranno ammirare anche: i numerosi saloni ancora arredati con mobili e quadri dell’epoca, i soffitti lignei del XV secolo, gli affreschi settecenteschi di Vito D’Anna e Gaspare Serenario, le porte dorate in oro zecchino e le varie collezioni di armi (spade, alabarde, fucili e pistole d’epoca) e ceramiche antiche 

marzo 2022

Un viaggio nella storia, in una terra antica e sconosciuta ma affascinante ed emozionante, ricostruita grazie a quest’inestimabile collezione.

Museo Geologico Gemmellaro
Corso Tukory, 131 – Palermo. Ticket € 5
Turni disponibili: 17 – 18 – 19 – 20 e 21.

CALENDARIO:
Domenica 13 marzo 2022

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
320.7672134 – 392.8888953 [email protected] www.terradamare.org/infoline

Visite assistite al museo Gaetano Giorgio Gemmellaro. Un prezioso scrigno che illustra la storia geologica della Sicilia, custodisce le testimonianze della prima presenza umana in Sicilia e in particolare i resti fossili di “Thea”, inoltre, nella sala degli elefanti numerosi reperti relativi agli elefanti nani che popolarono la Sicilia durante il Pleistocene medio-superiore. 
Il patrimonio del Museo è costituito da oltre 600.000 reperti suddivisi in numerose collezioni, con fossili che abbracciano un intervallo di tempo di oltre 270 milioni di anni di storia geologica e paleontologica siciliana. La superficie espositiva si articola su tre piani secondo un percorso guidato.

Un viaggio nella storia, in una terra antica e sconosciuta ma affascinante ed emozionante, ricostruita grazie a quest’inestimabile collezione.

INFO E PRENOTAZIONI:   320.7672134  | 392.8888953 – www.terradamare.org/infoline 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE!

Cosa succede di bello a Palermo

Consenso al trattamento dei dati personali Leggi

0
Torna su