i nostri eventi culturali

ESTATE A PALERMO: visite serali, aperitivi, passeggiate culturali, escursioni naturalistiche

• Informazioni:  3207672134  – 3928888953– [email protected] 
• Per ricevere promemoria via email sui prossimi appuntamenti, è possibile iscriversi alla newsletter settimanale 

— Calendario eventi culturali a Palermo con noi

GIUGNO 2021

Tramonti alla Torre di San Nicolò
Visite alla Torre medievale  di Ballarò fino alla terrazza panoramica
Il panorama più bello di Palermo

Torre di San Nicolò
via Nunzio Nasi 18, Ballarò – Palermo

TURNI DISPONIBILI:
ore 19.30 e ore 20:15 dal 22 giugno 30 luglio
ore 19.15 e ore 20 dal 3 agosto
ore 19 e ore 19.45 dal 17 agosto

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:

✆ 320.7672134 – 347.8948459 [email protected] 

_CALENDARIO ESTIVO:
.martedì 22 giugno
.giovedì 24 giugno
.martedì 29 giugno
.giovedì 1 luglio
.martedì6 luglio
.giovedì 8 luglio
.martedì 13 luglio
.giovedì 15 luglio
.martedì 20 luglio
.giovedì 22 luglio
.giovedì 29 luglio
.martedì 3 agosto
.giovedì 5 agosto
.giovedì 12 agosto
.martedì 17 agosto
.giovedì 19 agosto
.martedì 24 agosto
.giovedì 26 agosto
.martedì 31 agosto

Nel calendario delle aperture estive monumentali di Terradamare: le visite diurne alla Torre di San Nicolò fino alla terrazza, la vista più bella di Palermo.

Tramonti alla Torre di San Nicolò: il panorama più bello di Palermo al tramonto: visite pomeridiane alla torre medievale di Ballarò fino alla terrazza panoramica.

Sicuramente, tra gli elementi principali che caratterizzano la Torre, è il superbo paesaggio che è possibile ammirare dalla sua terrazza, da destra verso sinistra i monumenti del centro storico di Palermo: Cupola della Chiesa del Carmine Maggiore e Mercato di Ballarò, Cupola Chiesa del Gesù, cupola Chiesa di Santa Caterina D’Alessandria, cupola Chiesa di San Giuseppe dei Teatini, Castello Utvegio e monte Pellegrino, cupola Chiesa di Sant’Ignazio, Teatro Massimo, Cupola chiesa Santissimo Salvatore, cupola Chiesa di Santa Chiara, Liceo Benedetto Croce(ex Ospedale Fatebenefratelli), Palazzo Conte Federico, Palazzo Sclafani, Cattedrale, Porta Nuova, Palazzo Reale, Chiesa di San Giuseppe Cafasso, Chiesa di San Francesco Saverio. 

Tramonti alla Torre di San Nicolò
Visite alla Torre medievale  di Ballarò fino alla terrazza panoramica
Il panorama più bello di Palermo

Torre di San Nicolò
via Nunzio Nasi 18, Ballarò – Palermo

TURNI DISPONIBILI:
ore 19.30 e ore 20:15 dal 22 giugno 30 luglio
ore 19.15 e ore 20 dal 3 agosto
ore 19 e ore 19.45 dal 17 agosto

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:

✆ 320.7672134 – 347.8948459 [email protected] 

_CALENDARIO ESTIVO:
.giovedì 24 giugno
.martedì 29 giugno
.giovedì 1 luglio
.martedì6 luglio
.giovedì 8 luglio
.martedì 13 luglio
.giovedì 15 luglio
.martedì 20 luglio
.giovedì 22 luglio
.giovedì 29 luglio
.martedì 3 agosto
.giovedì 5 agosto
.giovedì 12 agosto
.martedì 17 agosto
.giovedì 19 agosto
.martedì 24 agosto
.giovedì 26 agosto
.martedì 31 agosto

Nel calendario delle aperture estive monumentali di Terradamare: le visite diurne alla Torre di San Nicolò fino alla terrazza, la vista più bella di Palermo.

Tramonti alla Torre di San Nicolò: il panorama più bello di Palermo al tramonto: visite pomeridiane alla torre medievale di Ballarò fino alla terrazza panoramica.

Sicuramente, tra gli elementi principali che caratterizzano la Torre, è il superbo paesaggio che è possibile ammirare dalla sua terrazza, da destra verso sinistra i monumenti del centro storico di Palermo: Cupola della Chiesa del Carmine Maggiore e Mercato di Ballarò, Cupola Chiesa del Gesù, cupola Chiesa di Santa Caterina D’Alessandria, cupola Chiesa di San Giuseppe dei Teatini, Castello Utvegio e monte Pellegrino, cupola Chiesa di Sant’Ignazio, Teatro Massimo, Cupola chiesa Santissimo Salvatore, cupola Chiesa di Santa Chiara, Liceo Benedetto Croce(ex Ospedale Fatebenefratelli), Palazzo Conte Federico, Palazzo Sclafani, Cattedrale, Porta Nuova, Palazzo Reale, Chiesa di San Giuseppe Cafasso, Chiesa di San Francesco Saverio. 

Notte a Palazzo Asmundo: dal Cassaro alto a Ballarò
Visite serali al Museo Palazzo Asmundo e aperitivo presso ‘Al fresco giardino Bistrot’

Palazzo Asmundo
via Pietro Novelli, 3 – Palermo
Costo: €15 (aperitivo incluso), bimbi 5/10 anni €6
_TURNI DISPONIBILI:
h18 – 19 – 20 – 21 – 22
 _CALENDARIO:
.Venerdì 25 giugno 2021
.Venerdì 23 luglio 2021
.Venerdì 20 agosto 2021
.Venerdì 10 settembre 2021
.Venerdì 1 ottobre 2021

🔴 Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 – 3928888953
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infolin

 
 

Si potrà visitare il Museo Palazzo Asmundo, ammirare le sue molteplici collezione e la Cattedrale dalla sua posizione privilegiata. A conclusione della visita, gli ospiti saranno condotti presso “Al fresco giardino/bistrot”, per gustare un piacevole aperitivo. Uno spazio che si trova all’interno di Casa San Francesco, un ex convento seicentesco che oggi accoglie diverse attività di natura sociale (a pochi passi dal Palazzo nobiliare).
All’interno di Palazzo Asmundo sono presenti: oltre 200 pezzi di maioliche siciliane e napoletane e azulejos, porcellane napoletane e francesi, vasi, ventagli, ricami, documentazione cartografica e numismatica, carrozze e portantine. Sarà come sempre possibile ammirare, dal “Salone cattedrale” la bellissima vista su Corso VIittorio Emanuele e la Cattedrale di Palermo da una posizione privilegiata (continua dopo il modulo di contatto)

♦ Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria: 320.7672134 – 392.8888953 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

Note
Le visite: ingressi contingentati, misurazione della temperatura con termoscanner, obbligo di indossare la mascherina, invito a disinfettare con i nostri gel disinfettanti posti all’ingresso, distanziamento.
L’aperitivo:  ‘Al Fresco’ è un bistrot all’interno di un giardino, tutti gli spazi sono all’aperto. Esibendo il nostro ticket al banco, potrete ritirare il vostro aperitivo e gustarlo comodamente 
Menù
– Paninetti panelle
– sfincionelli 
– arancinette
– calice di vino, acqua

Apertura straordinaria serale del Complesso Museale di Casa Professa
Visite serali alla Chiesa del Gesù, Area Museale e Oratorio del Sabato
Piazza Casa Professa (Ballarò – Palermo).  Ticket: € 6 (bimbi 5/10 anni €2)

_TURNI DISPONIBILI:
h18 – 18:45 – 19:30 – 20:15 – 21:00 – 21:45 – 22:30
_CALENDARIO:
.Sabato 26 giugno 2021
.Sabato 31 luglio 2021

🔴 Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 –  347.8948459
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

 

CHIESA DEL GESÙ
Nota ai palermitani come la Chiesa di Casa Professa, La Chiesa del Gesù è uno dei più importanti monumenti sacri capolavoro dell’arte barocca presenti in Sicilia e fa parte della Casa Gesuitica più vasta e rilevante in Italia, dopo quella di Roma. La Chiesa odierna è il risultato di varie stratificazioni edilizie succedutesi nel tempo a partire dal XVI sec. sul primo insediamento religioso esistente nella zona, l’antico convento basiliano dedicato alla Madonna della Grotta, di cui resta a testimonianza la statua della Madonna della Grotta con Gesù Bambino posta nella nicchia sopra al portale d’ingresso alla Chiesa.

Il primo progetto, realizzato tra il 1564 ed il 1578 prevedeva una piccola chiesa con la sola navata centrale; ma nel tempo, ingranditosi l’Ordine dei Padri Gesuiti, la struttura venne ampliata trasformando l’aula unica a croce latina, in una pianta longitudinale a tre navate ed ampio presbiterio; nel 1636 la nuova costruzione prese il titolo di Chiesa del Gesù. L’interno è ricoperto da una esuberante decorazione a marmi mischi e tramischi con intarsi e rilievi e da gruppi marmorei imponenti , volti a celebrare la gloria di Gesù e dalla Madonna in cielo, sulla terra e negli inferi . Ogni spazio della struttura è ricoperto da un complesso programma iconografico realizzato con motivi floreali, umani ed animaleschi ed altri astratti eseguiti dai migliori scultori siciliani del XVII e XVIII secolo. Artisti importanti come Pietro Novelli, Gaspare Bazzano, Antonio Grano, Camillo Camilliani, Ignazio Marabutti , Filippo Randazzo hanno contribuito a dotare questa chiesa di straodinaria magnificenza. Splendido ed unico è il complesso programma iconografico presente nel presbiterio, con episodi tratti ad arte dal Vecchio e Nuovo Testamento e lo scenario dell’Incarnazione del Verbo, dovuto ai Gesuiti stessi che ne curarono nei minimi dettagli il contenuto.

 Visite serali alla villa dei mostri di Bagheria

Villa Palagonia
Piazza Garibaldi, 3 – Bagheria (PA) 
Ticket: € 7

_CALENDARIO: 

.Domenica 27 giugno 2021
.Sabato 10 luglio 2021
.Domenica 25 luglio 2021
.Sabato 7 agosto 2021
.Sabato 28 agosto 2021
.Sabato 11 settembre 2021
.Venerdì 24 settembre 2021

_TURNI DISPONIBILI: 
ore 18 – 18:40 – 19:20 – 20 – 20:40 – 21:20 – 22
(le disponibilità potrebbero variare nel corso delle ore)

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria
:
320.7672134 – 347.8948459
 [email protected]www.terradamare.org/infoline
 

La storia di Villa Palagonia si inserisce su più livelli di narrazione, conosciuta come splendida dimora nobiliare, costruita a partire dal 1715 per conto di Ferdinando Francesco I Gravina Cruyllas, principe di Palagonia, ad opera dell’architetto Tommaso Maria Napoli e, altrettanto celebre, per le storie connesse alle misteriose statue raffiguranti figure mostruose che circondano la villa.
Quest’ultima aggiunta, cosi suggestiva ed emblematica, causa della denominazione della villa come Villa dei mostri, si deve all’omonimo nipote Ferdinando Francesco II, detto Il negromante.
Ma al di lá dell’alone di mistero, resta eccezionale il patrimonio artistico della dimora bagherese. 
Difatti, dall’impressionante facciata principale, animata da uno scenografico scalone a doppia rampa, si giunge al piano nobile.

Come un percorso iniziatico, il visitatore resta incantato dal vestibolo di forma ellittica fatto affrescare alla fine del Settecento con scene raffiguranti le Fatiche di Ercole.
Questo spazio è il proscenio dell’eccezionale Sala degli specchi, un grande salone di forma quadrangolare con il soffitto ricoperto da specchi posizionati con angolature varie in modo da, in un gioco di sovrapposizioni tra magia e realtà, riflettere e deformare i presenti e contemporaneamente rendere unico questo spazio di altri tempi.

Tramonti alla Torre di San Nicolò
Visite alla Torre medievale  di Ballarò fino alla terrazza panoramica
Il panorama più bello di Palermo

Torre di San Nicolò
via Nunzio Nasi 18, Ballarò – Palermo

TURNI DISPONIBILI:
ore 19.30 e ore 20:15 dal 22 giugno 30 luglio
ore 19.15 e ore 20 dal 3 agosto
ore 19 e ore 19.45 dal 17 agosto

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:

✆ 320.7672134 – 347.8948459 [email protected] 

_CALENDARIO ESTIVO:
.martedì 29 giugno
.giovedì 1 luglio
.martedì6 luglio
.giovedì 8 luglio
.martedì 13 luglio
.giovedì 15 luglio
.martedì 20 luglio
.giovedì 22 luglio
.giovedì 29 luglio
.martedì 3 agosto
.giovedì 5 agosto
.giovedì 12 agosto
.martedì 17 agosto
.giovedì 19 agosto
.martedì 24 agosto
.giovedì 26 agosto
.martedì 31 agosto

Nel calendario delle aperture estive monumentali di Terradamare: le visite diurne alla Torre di San Nicolò fino alla terrazza, la vista più bella di Palermo.

Tramonti alla Torre di San Nicolò: il panorama più bello di Palermo al tramonto: visite pomeridiane alla torre medievale di Ballarò fino alla terrazza panoramica.

Sicuramente, tra gli elementi principali che caratterizzano la Torre, è il superbo paesaggio che è possibile ammirare dalla sua terrazza, da destra verso sinistra i monumenti del centro storico di Palermo: Cupola della Chiesa del Carmine Maggiore e Mercato di Ballarò, Cupola Chiesa del Gesù, cupola Chiesa di Santa Caterina D’Alessandria, cupola Chiesa di San Giuseppe dei Teatini, Castello Utvegio e monte Pellegrino, cupola Chiesa di Sant’Ignazio, Teatro Massimo, Cupola chiesa Santissimo Salvatore, cupola Chiesa di Santa Chiara, Liceo Benedetto Croce(ex Ospedale Fatebenefratelli), Palazzo Conte Federico, Palazzo Sclafani, Cattedrale, Porta Nuova, Palazzo Reale, Chiesa di San Giuseppe Cafasso, Chiesa di San Francesco Saverio. 

LUGLIO 2021

Tramonti alla Torre di San Nicolò
Visite alla Torre medievale  di Ballarò fino alla terrazza panoramica
Il panorama più bello di Palermo

Torre di San Nicolò
via Nunzio Nasi 18, Ballarò – Palermo

TURNI DISPONIBILI:
ore 19.30 e ore 20:15 dal 22 giugno 30 luglio
ore 19.15 e ore 20 dal 3 agosto
ore 19 e ore 19.45 dal 17 agosto

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:

✆ 320.7672134 – 347.8948459 [email protected] 

_CALENDARIO ESTIVO:
.giovedì 1 luglio
.martedì6 luglio
.giovedì 8 luglio
.martedì 13 luglio
.giovedì 15 luglio
.martedì 20 luglio
.giovedì 22 luglio
.giovedì 29 luglio
.martedì 3 agosto
.giovedì 5 agosto
.giovedì 12 agosto
.martedì 17 agosto
.giovedì 19 agosto
.martedì 24 agosto
.giovedì 26 agosto
.martedì 31 agosto

Nel calendario delle aperture estive monumentali di Terradamare: le visite diurne alla Torre di San Nicolò fino alla terrazza, la vista più bella di Palermo.

Tramonti alla Torre di San Nicolò: il panorama più bello di Palermo al tramonto: visite pomeridiane alla torre medievale di Ballarò fino alla terrazza panoramica.

Sicuramente, tra gli elementi principali che caratterizzano la Torre, è il superbo paesaggio che è possibile ammirare dalla sua terrazza, da destra verso sinistra i monumenti del centro storico di Palermo: Cupola della Chiesa del Carmine Maggiore e Mercato di Ballarò, Cupola Chiesa del Gesù, cupola Chiesa di Santa Caterina D’Alessandria, cupola Chiesa di San Giuseppe dei Teatini, Castello Utvegio e monte Pellegrino, cupola Chiesa di Sant’Ignazio, Teatro Massimo, Cupola chiesa Santissimo Salvatore, cupola Chiesa di Santa Chiara, Liceo Benedetto Croce(ex Ospedale Fatebenefratelli), Palazzo Conte Federico, Palazzo Sclafani, Cattedrale, Porta Nuova, Palazzo Reale, Chiesa di San Giuseppe Cafasso, Chiesa di San Francesco Saverio. 

Apertura straordinaria serale presso la Chiesa del Carmine Maggiore
Visite serali alla chiesa serpottiana di Ballarò
Chiesa del Carmine Maggiore | Piazza Carmine 1 – Palermo. Costo € 5 (bambini fino a 10 anni €2)

_TURNI DISPONIBILI:
 h18 – 18:45 – 19:30 – 20:15 – 21:00 – 21:45 – 22:30
_CALENDARIO:
.Venerdì 2 luglio 2021 

🔴 Prenotazione o acquisto saltafila obbligatorio
✆ 320.7672134 – 347.8948459
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

 

CHIESA DEL CARMINE MAGGIORE
Attraversando il mercato si giunge a piazza Carmine, un grande allargamento irregolare, dominato dal grande cupolone simbolo della sfarzosa chiesa barocca e dall’annesso convento della chiesa del Carmine Maggiore. La cupola è la più bella in assoluto a Palermo, visibile da ogni parte della città antica si impone allo sguardo dello spettatore.

La struttura è caratterizzata da una pianta basilicale, di notevoli dimensioni, a croce latina suddivisa da tre navate che vengono ripartite da cappelle, sia destra che a sinistra.
All’interno sono presenti opere di notevole valore artistico: una tavola raffigurante la Madonna del Carmelo eseguita nel 1492 da Tommaso De Vigilia e un Crocifisso seicentesco, situati rispettivamente sopra i due altari delle cappelle del transetto.
Entrambi gli altari sono incorniciati da due mirabili colonne tortili che nei girali concentrano in esse delle rappresentazioni realizzate a stucco su fondo di oro zecchino, che raccontano la vita di Gesù e quella di sua Madre, queste eccezionali opere furono realizzate dai fratelli Giuseppe e Giacomo Serpottae risalgono al 1683
L’altare maggiore, realizzato nel 1622 con marmi misti di provenienza siciliana, da un effetto policromo a tutto l’insieme ed è arricchito da statuine a rilievo in legno dorato. Altra notevole opera liturgica è la statua argentea della Madonna del Carmelo conservata all’interno della prima cappella della navata di sinistra subito dopo la scalinata, nascosta per tutto l’anno e rimossa fuori nel mese di luglio per la sua festa, organizzata dai confrati del T.O.C..

Dalla navata di sinistra si accede al chiostro del convento, l’attuale è quello cinquecentesco ed è disposto a rettangolo con un loggiato configurato da colonne in marmo bigio dai capitelli ionici.
In ogni capitello è riprodotto lo stemma di famiglie nobili che contribuirono alla sua costruzione. Dal porticato una scala a chiocciola conduce al tetto della navata di sinistra, qui staziona una turrita torre che oggi funge da campanile.

Apertura straordinaria del settecentesco palazzo nobiliare tra i Quattro Canti e la Cattedrale.

Palazzo Drago
via Vittorio Emanuele, 382 (Palermo). Ticket € 10
_TURNI DISPONIBILI:
h18 – 18:40 – 19:20 – 20 – 20:40 – 21:20 -22
_CALENDARIO ESTIVO:
.Sabato 3 luglio 2021
.Venerdì 6 agosto 2021
.Sabato 2 ottobre 2021

🔴 Prenotazione o acquisto saltafila obbligatori:
 320.7672134 – 3928888953
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

 

Insieme agli operatori culturali di Terradamare, sarà possibile visitare il settecentesco Palazzo Drago Airoldi di Santa Colomba, ubicato in Corso Vittorio Emanuele, nell’asse tra i Quattro Canti e la Cattedrale di Palermo.

Le visite si svolgeranno lungo i suoi magnifici saloni, gli splendidi affreschi e gli arredi, esempi pregevoli degli usi della nobiltà siciliana.
Palazzo Drago dispiega la leggiadria dei cieli settecenteschi, la magnificenza dei decori baroccheggianti, l’intensità dei colori della seconda metà del 1800 nella Palermo felicissima che i grandi viaggiatori hanno ammirato 

Tramonti alla Torre di San Nicolò
Visite alla Torre medievale  di Ballarò fino alla terrazza panoramica
Il panorama più bello di Palermo

Torre di San Nicolò
via Nunzio Nasi 18, Ballarò – Palermo

TURNI DISPONIBILI:
ore 19.30 e ore 20:15 dal 22 giugno 30 luglio
ore 19.15 e ore 20 dal 3 agosto
ore 19 e ore 19.45 dal 17 agosto

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:

✆ 320.7672134 – 347.8948459 [email protected] 

_CALENDARIO ESTIVO:
.martedì 29 giugno
.giovedì 1 luglio
.martedì6 luglio
.giovedì 8 luglio
.martedì 13 luglio
.giovedì 15 luglio
.martedì 20 luglio
.giovedì 22 luglio
.giovedì 29 luglio
.martedì 3 agosto
.giovedì 5 agosto
.giovedì 12 agosto
.martedì 17 agosto
.giovedì 19 agosto
.martedì 24 agosto
.giovedì 26 agosto
.martedì 31 agosto

Nel calendario delle aperture estive monumentali di Terradamare: le visite diurne alla Torre di San Nicolò fino alla terrazza, la vista più bella di Palermo.

Tramonti alla Torre di San Nicolò: il panorama più bello di Palermo al tramonto: visite pomeridiane alla torre medievale di Ballarò fino alla terrazza panoramica.

Sicuramente, tra gli elementi principali che caratterizzano la Torre, è il superbo paesaggio che è possibile ammirare dalla sua terrazza, da destra verso sinistra i monumenti del centro storico di Palermo: Cupola della Chiesa del Carmine Maggiore e Mercato di Ballarò, Cupola Chiesa del Gesù, cupola Chiesa di Santa Caterina D’Alessandria, cupola Chiesa di San Giuseppe dei Teatini, Castello Utvegio e monte Pellegrino, cupola Chiesa di Sant’Ignazio, Teatro Massimo, Cupola chiesa Santissimo Salvatore, cupola Chiesa di Santa Chiara, Liceo Benedetto Croce(ex Ospedale Fatebenefratelli), Palazzo Conte Federico, Palazzo Sclafani, Cattedrale, Porta Nuova, Palazzo Reale, Chiesa di San Giuseppe Cafasso, Chiesa di San Francesco Saverio. 

Visite serali a Villa Virginia, la villa liberty di via Dante

Villa Virginia| 
Via Dante 159, Palermo
 Ticket € 10 (bambini fino a 10 anni €5)

_CALENDARIO ESTIVO:
.Domenica 4 luglio 2021
.Sabato 17 luglio 2021
.Domenica 1 agosto 2021
.Sabato 21 agosto 2021
.Sabato 4 settembre 2021
.Domenica 12 settembre 2021
.Sabato 25 settembre 2021

_TURNI DISPONIBILI:
h18 – 19 – 20 – 21 – 22

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:
✆ 320.7672134 – 392.8888953
📧 [email protected] – www.terradamare.org/infoline

Villa Virginia
In un’epoca in cui a Palermo i Florio influenzavano la vita economica e culturale della città, in cui nascevano le maestose architetture realizzate da Ernesto Basile, al di fuori dalle antiche mura, in cui il ferro battuto si piegava alla volontà degli artisti e diveniva leggero e curva sinuosa, dove Wagner realizzava il suo Parsifal, Palermo si preparava a divenire la sede, tra le più eccelse, del Liberty.
Porzioni di città come Via Dante, che tra la fine dell’Ottocento e i primi del successivo secolo, divenne l’elegante asse caratterizzato dallo sviluppo cittadino borghese e imprenditoriale, con edifici di varie tipologie, ci permettono, difatti, di immaginare una città, museo di questo splendido periodo artistico.
Villa Virginia sorse nel 1906, era di meravigliosi teatri, giardini incantati, la delicatezza della cultura giapponese, gli arredi raffinati e piccoli capolavori di mani sapienti.
Villino del commendator Vincenzo Caruso, amministratore generale degli immobili dei Florio, nota anche come Villa Virginia, dal nome della moglie, circondata da un vasto giardino, adiacente villa Malfitano, unica opera nota dell’architetto Filippo La Porta.
Gli esterni dell’edificio presentano una struttura a due livelli con finestre rettangolari, una solida architettura alleggerita dalle torrette addossate, destinate alle passioni dei committenti: fotografia e pittura.
Eccezionale, anche, la sala da pranzo in cui le pareti furono dipinte dalla pittrice giapponese Otama Kiyohara, vi sono raffigurati paesaggi dalla dolcezza esotica, armoniosi e di una bellezza delicata, tra rigogliose foglie, nubi evanescenti.
La bellezza della Villa insiste al suo interno, in ogni dettaglio decorativo, nella disposizione degli spazi, nella scenografica scala che conduce al piano superiore, nei soffitti a cassettoni, nella suggestione delle ricche vetrate policrome di Paolo Bevilacqua, che filtrano la luce in un caleidoscopio di vibranti luminosità.

Tramonti alla Torre di San Nicolò
Visite alla Torre medievale  di Ballarò fino alla terrazza panoramica
Il panorama più bello di Palermo

Torre di San Nicolò
via Nunzio Nasi 18, Ballarò – Palermo

TURNI DISPONIBILI:
ore 19.30 e ore 20:15 dal 22 giugno 30 luglio
ore 19.15 e ore 20 dal 3 agosto
ore 19 e ore 19.45 dal 17 agosto

Acquisto saltafila e/o prenotazione obbligatoria:

✆ 320.7672134 – 347.8948459 [email protected] 

_CALENDARIO ESTIVO:
.martedì6 luglio
.giovedì 8 luglio
.martedì 13 luglio
.giovedì 15 luglio
.martedì 20 luglio
.giovedì 22 luglio
.giovedì 29 luglio
.martedì 3 agosto
.giovedì 5 agosto
.giovedì 12 agosto
.martedì 17 agosto
.giovedì 19 agosto
.martedì 24 agosto
.giovedì 26 agosto
.martedì 31 agosto

Nel calendario delle aperture estive monumentali di Terradamare: le visite diurne alla Torre di San Nicolò fino alla terrazza, la vista più bella di Palermo.

Tramonti alla Torre di San Nicolò: il panorama più bello di Palermo al tramonto: visite pomeridiane alla torre medievale di Ballarò fino alla terrazza panoramica.

Sicuramente, tra gli elementi principali che caratterizzano la Torre, è il superbo paesaggio che è possibile ammirare dalla sua terrazza, da destra verso sinistra i monumenti del centro storico di Palermo: Cupola della Chiesa del Carmine Maggiore e Mercato di Ballarò, Cupola Chiesa del Gesù, cupola Chiesa di Santa Caterina D’Alessandria, cupola Chiesa di San Giuseppe dei Teatini, Castello Utvegio e monte Pellegrino, cupola Chiesa di Sant’Ignazio, Teatro Massimo, Cupola chiesa Santissimo Salvatore, cupola Chiesa di Santa Chiara, Liceo Benedetto Croce(ex Ospedale Fatebenefratelli), Palazzo Conte Federico, Palazzo Sclafani, Cattedrale, Porta Nuova, Palazzo Reale, Chiesa di San Giuseppe Cafasso, Chiesa di San Francesco Saverio. 

INFO E PRENOTAZIONI:   320.7672134  | 392.8888953 – www.terradamare.org/infoline 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE!

Cosa succede di bello a Palermo

Consenso al trattamento dei dati personali Leggi

0
Torna su